Teoria del partigiano. Integrazione al concetto del politico


Neu

Teoria del partigiano. Integrazione al concetto del politico

Artikel-Nr.: Socio50

Nicht auf Lager

16,00
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versand
Versandgewicht: 0,28 kg


di Carl Schmitt

Unendo il rigore del giurista alla penetrazione del filosofo, Schmitt delinea in questo libro i tratti distintivi del combattente "irregolare", ossia di colui che si è posto al di fuori dell'inimicizia convenzionale della guerra controllata e circoscritta tra Stato e Stato per trasferirsi in un'altra dimensione, quella dell'annientamento. Muovendo dai progenitori spagnoli che combattevano contro l'invasore francese al tempo di Napoleone, l'autore illustra l'evoluzione del "guerrigliero", passando per i rivoluzionari di professione di Lenin, i partigiani della seconda guerra mondiale, i terroristi algerini, i guerriglieri vietnamiti ecc. Data di Pubblicazione: Maggio 2005 ISBN: 9788845919664 Dettagli: p. 179

Zubehör

Produkt Hinweis Status Preis
Casa Fenoglio Casa Fenoglio
11,90 € *
DVD Una questione Privata DVD Una questione Privata
24,90 € *
Fausto e Anna Fausto e Anna
13,50 € *
Il lungo viaggio di Primo Levi. La scelta della resistenza, il tradimento, l'arresto. Il lungo viaggio di Primo Levi. La scelta della resistenza, il tradimento, l'arresto.
19,00 € *
Il partigiano Johnny Il partigiano Johnny
18,00 € *
*
Preise inkl. MwSt., zzgl. Versand
Details zum Zubehör anzeigen

Diese Kategorie durchsuchen: Sociologia