Il libro della Shoah italiana. I racconti di chi è sopravvissuto


Neu

Il libro della Shoah italiana. I racconti di chi è sopravvissuto

Artikel-Nr.: Storia66

Nicht auf Lager

19,20
Preis inkl. MwSt., zzgl. Versand
Versandgewicht: 0,51 kg


di Marcello Pezzetti

Più di cento sopravvissuti raccontano la loro storia, componendo un grande racconto corale dell'ebraismo italiano. Dal mondo di prima, l'infanzia, la scuola, alle leggi antiebraiche e alla conseguente catena di umiliazioni. E poi l'occupazione tedesca, gli arresti, le detenzioni, la deportazione. Complessivamente nel 1943 venne deportato circa un quinto degli ebrei residenti sul territorio italiano: oltre 9000 persone. Nella quasi totalità dirette ad Auschwitz. Ma chi erano gli ebrei italiani? All'inizio degli anni Trenta erano circa 45 000 persone; le comunità più consistenti erano quelle di Roma (oltre 11 000), Milano, Trieste, Torino, Firenze, Venezia e Genova. Comunità, in generale, fortemente integrate nel tessuto sociale del Paese, a tal punto che dopo la liberazione solo un'esigua minoranza dei sopravvissuti scelse, a differenza degli ebrei di altre nazionalità, di vivere altrove. Un mosaico di testimonianze che ha sui lettori un effetto dirompente proprio grazie al fittissimo intreccio di ricordi, traumi, sogni, rabbia, smarrimento, sensi di colpa, e persino speranza, dopo il ritorno alla vita.

pp. XVIII - 454

ISBN 9788806224523

Zubehör

Produkt Hinweis Status Preis
Il lungo viaggio di Primo Levi. La scelta della resistenza, il tradimento, l'arresto. Il lungo viaggio di Primo Levi. La scelta della resistenza, il tradimento, l'arresto.
19,00 € *
Il sistema periodico Il sistema periodico
14,00 € *
Se questo è un uomo Se questo è un uomo
15,50 € *
Se non ora, quando? Se non ora, quando?
16,20 € *
*
Preise inkl. MwSt., zzgl. Versand
Details zum Zubehör anzeigen

Diese Kategorie durchsuchen: Storia